Cerca
Close this search box.

Oggi combattiamo insieme la Lyme

Zecca di Lyme

Lo scorso 17 maggio, il Giornata internazionale della malattia di Lyme e per celebrare questa ricorrenza riteniamo che sia il momento ideale per illustrare nel dettaglio i sintomi della malattia, gli stadi della patologia e come prevenirne gli effetti.

Durante il mese di maggio, i social network del Biosalud Day Hospital hanno trasmesso diversi messaggi relativi alla prevenzione, alla diagnosi e al trattamento di questa malattia, nota come "il grande imitatore", al fine di sensibilizzare tutti alla lotta comune contro di essa.

Il disturbo o Malattia di Lyme è un'infezione che si trasmette attraverso il morso di una zecca. Se una zecca ha al suo interno la spirocheta Borrelia, il morso dell'aracnide può causare l'eritema migrante che, settimane dopo, può portare a problemi neurologici, cardiaci o articolari. La diagnosi può essere effettuata clinicamente o tramite un test sierologico.

 

Fasi della malattia di Lyme

Esistono tre fasi della Lyme: una fase iniziale, una fase di diffusione e una fase tardiva.

  • Il fase iniziale è rappresentato in tre pazienti su quattro dall'eritema: una macula rossastra nel sito del morso, che compare da 2 a 30 giorni dopo. Questa papula può talvolta misurare fino a 50 centimetri di diametro e, in molti casi, ha la forma di due cerchi concentrici.
  • Diffusione: in questo seconda faseIl batterio si diffonde in tutto il corpo e alcuni pazienti affetti da Lyme sviluppano un processo influenzale muscolo-scheletrico: con affaticamento, febbre, mialgia, persino mal di gola o mal di schiena e vomito.
  • Infine, nel fase tardivache si sviluppa anche a distanza di anni, spesso si verifica l'artrite. L'infiammazione delle articolazioni è associata a cisti di Baker e lesioni cutanee. Si verificano anche anomalie del sonno o della memoria.

 

Trattamento della malattia di Lyme in fase avanzata

Trattamento contro Lyme cronica Si compone inoltre di fasi: una fase di preparazione terapeutica, un trattamento d'urto, un trattamento domiciliare e una valutazione dei progressi ottenuti.

  • Nel fase preparatoria prepara l'organismo al trattamento specifico, reintegrando le carenze nutritive, eliminando le tossine mediante INUSphereris®riequilibrare il pH e rafforzare la flora intestinale.
  • Nel trattamento d'urto Si utilizzano gli antibiotici, ma riducendo il più possibile gli effetti collaterali e utilizzando tecniche innovative quali ozono terapia o idroterapia del colon.
  • Nella fase di trattamento domiciliare Si utilizzano stimolanti del sistema immunitario, si drenano le neurotossine e si utilizzano antinfettivi naturali per migliorare l'efficacia degli antibiotici e ridurre al minimo il dolore.
  • Infine, il valutazione della risposta viene eseguita due mesi dopo la terapia d'urto. Dopo questa valutazione clinica, le decisioni vengono prese sulla base di queste informazioni.

 

Supporto per la malattia di Lyme

Il Fondazione SosLyme è un fondazione no-profit che sostiene i malati della città di Saragozza.

È una delle poche associazioni di pazienti Lyme in Spagna, La malattia è diventata più diffusa negli ultimi anni con la proliferazione di colonie di zecche intorno alle città, soprattutto nelle zone umide e nella stagione primaverile.

Questa fondazione è un grande sostegno sia per i pazienti affetti da Lyme che per le loro famiglie, che si sentono supportate nel lungo percorso che può comportare il superamento di questa malattia.

Inoltre, in Ospedale diurno Biosalud siamo un centro accreditato da ILADS29, dimostrando così la nostra vasta esperienza nel trattare la malattia di Lyme, quando applichiamo la Trattamento su misurae ridurre gli effetti negativi della patologia.

La nostra esperienza nel settore aiuta i pazienti non solo a ricevere un trattamento accurato ed efficace, ma anche a sentirsi supportati durante il trattamento.

Mariano Bueno

Il dottor Mariano Bueno e il suo team

Suscríbete a nuestra newsletter