Cerca
Close this search box.

Clinicas Detox Zaragoza

Centro specializzato in programmi di disintossicazione

È vero che negli ultimi anni alcuni impatti ambientali sono stati ridotti. I fiumi sono più puliti, le auto hanno filtri e la benzina è priva di piombo. Ma ci sono anche molti nuovi inquinanti, come centinaia di sostanze chimiche mai viste prima, microplastiche, nanoparticelle e radiazioni degli smartphone.

 Nella ricerca dei metalli rari, scaviamo metà della terra e rilasciamo nell'aria e nell'acqua molte sostanze che si trovano nel sottosuolo da milioni di anni. Noi assorbiamo queste sostanze in piccole quantità respirando, mangiando e bevendo. A causa della moltitudine di tossine e del fatto che difficilmente riusciamo a sfuggirle in qualsiasi parte del mondo viviamo, la maggior parte delle persone prima o poi ne viene colpita.

Quali sono le tossine tipiche?

Purtroppo conosciamo solo le sostanze che abbiamo studiato, e sono poche:

  • Metalli pesanti
    - Mer4curio (Hg), tramite amalgame e pesce azzurro
    - Piombo (Pb) in acqua, alimenti, ceramica, benzina e tubature dell'acqua
  • Composti organici clorurati
    - Pesticidi, insetticidi (piretroidi, PCP), erbicidi (glifosato)
  • VOC (composto organico volatile)
  • Prodotti chimici (plastica, fluoro, xenoormoni, ecc.)
  • Plastificanti, ftalati, solventi, ecc.
  • Campi elettromagnetici (EMF)
  • infezioni croniche (carica virale, batteri con carenza della parete cellulare, ecc.)
  • Conservanti e additivi alimentari (numeri E)

Perché non tutte le persone si ammalano?

Alcune persone tollerano sorprendentemente bene le tossine. Quasi tutti conoscono un fumatore che ha vissuto più di 90 anni. Ma anche queste persone avrebbero probabilmente potuto vivere qualche anno in più e in salute senza queste tossine.

Nel corso del tempo, chiunque voi siate, l'esposizione alle tossine ambientali causerà un sovraccarico dell'organismo, che può manifestarsi in una varietà di sintomi come stanchezza, mal di testa, scarsa memoria, problemi alla pelle, problemi digestivi, dolore e altri problemi di salute. Non tutte le malattie, ma molte, sono causate dalle tossine. Ci sono anche infezioni batteriche, ecc. che possono farci ammalare. Ma le tossine possono fare la differenza tra ammalarsi gravemente o solo lievemente a causa di un'infezione, e il grado di recupero successivo.

Quali sono i disturbi tipici causati dalle tossine ambientali?

Spesso i pazienti presentano disturbi generali per i quali non si riesce a trovare una causa chiara (malattie multisistemiche, malattie "psicosomatiche"). A volte le chiamiamo "malattie misteriose". Secondo la nostra esperienza, nella maggior parte dei casi sono legate all'accumulo di tossine. La tossicità si manifesta di solito nella parte più debole dell'organismo, con sintomi quali stanchezza, depressione, problemi digestivi, perdita di memoria, dolori alla schiena o alle articolazioni. Spesso si osserva anche che, nonostante terapie e trattamenti validi, i pazienti non guariscono perché le tossine sottostanti impediscono l'autoguarigione e l'autoregolazione dell'organismo (blocco di guarigione).

Esempi di malattie legate alle tossine ambientali:

Malattie respiratorie:

Malattie come asma, bronchite e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) possono essere causate dall'inquinamento atmosferico, dal fumo di sigaretta e da altre particelle nocive presenti nell'aria che respiriamo.

Cancro:

Alcuni tipi di cancro, come quello ai polmoni, alla pelle e alla vescica, possono essere causati dall'esposizione a sostanze nocive come prodotti chimici, radiazioni e inquinanti presenti nell'aria o nell'acqua.

Malattie neurologiche:

Le malattie neurologiche come il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la sclerosi multipla possono essere causate dall'esposizione a sostanze tossiche, chimiche e inquinanti.

Malattie cardiovascolari:

Le malattie cardiovascolari, come l'infarto del miocardio e l'ictus, possono essere causate dall'inquinamento atmosferico e da altri fattori ambientali nocivi.

Malattie della pelle:

Le malattie della pelle come l'eczema e la psoriasi possono essere causate dall'esposizione a sostanze tossiche e chimiche presenti nell'aria o nell'acqua.

Malattie psicologiche:

Burn-out, Long-Covid, sindrome da fatica cronica e depressione.

Studi molto recenti hanno dimostrato che l'accumulo di idrocarburi policiclici aromatizzati è causa dell'artrite reumatoide. Nei prossimi mesi saranno sicuramente pubblicate molte altre associazioni tra l'accumulo di tossine specifiche e malattie particolari che oggi colpiscono gran parte della popolazione.

I fattori ambientali nocivi che hanno effetti negativi sulla salute sono principalmente i metalli pesanti come il cadmio, il mercurio, il piombo, l'arsenico; i pesticidi come il glifosato, il DDT; le diossine come quelle contenute negli alimenti grassi di origine animale, i metalli leggeri come l'alluminio e le tossine organiche come gli xenoormoni, e possono variare in base all'età, allo stato di salute, all'epigenetica e alla durata dell'esposizione.

Cosa devo controllare?

L'attenzione si concentra su un'intervista dettagliata, con o senza questionario, e su un esame fisico approfondito che comprende la bocca e i denti (attenzione ai materiali dentali). Inoltre, sono richiesti test diagnostici per i metalli pesanti (analisi HEAVYMETALCHECK® capelli) analisi del sangue per minerali e vitamine, test di tossicità cellulare e analisi del microbioma (analisi del sangue). GUTCHECK® feci 1 campione).

Al Biosalud Day Hospital verifichiamo la presenza di metalli pesanti e di tossine organiche come gli xenoormoni con un test di chelazione urinaria (HEAVYMETALCHECK® con prova di provocazione) Inoltre, la Termometria di Regolazione ci mostra i campi di interferenza (blocchi nella funzionalità degli organi) e il Test di Neuromodulazione Adattiva (per verificare gli squilibri tra il nostro Sistema Nervoso Simpatico e il Sistema Nervoso Parasimpatico), che incontriamo soprattutto a causa di procedure e materiali dentali o cicatrici. Nel caso della maggior parte delle altre tossine (ad esempio la carica virale), i test che vanno nella giusta direzione (Immunocheck®). Pertanto, l'elevato numero di possibili tossine rende la ricerca di quelle giuste, che causano o contribuiscono alla malattia, una ricerca che deve essere effettuata da un centro specializzato con un medico specialista o esperto del settore.

Come possiamo evitare le tossine ambientali?

È importante ridurre al minimo l'esposizione a sostanze tossiche e radiazioni. Ciò include le protesi dentarie per sostituire le otturazioni al mercurio e ridurre al minimo i campi elettromagnetici, in particolare l'uso dei telefoni cellulari.

Poiché è difficile cambiare l'aria che respiriamo, è fondamentale monitorare l'acqua e il cibo che consumiamo. Cercate quindi di bere acqua pura e di mangiare prodotti coltivati biologicamente. Anche se questo non ci protegge dalla 100%, è utile e riduce le sostanze inquinanti in generale, come i pesticidi e le diossine che sono usati in abbondanza in agricoltura.

Al giorno d'oggi, tuttavia, per mantenersi in salute sono necessari regolari programmi di disintossicazione e depurazione. Per i malati cronici, la disintossicazione al Biosalud Day Hospital è il primo pilastro della guarigione. Ogni trattamento inizia lì, con livelli diversi, a seconda del caso e, soprattutto, di ciò che ci mostrano gli esami di tossicità effettuati.

Misure di disintossicazione

Queste sono alcune delle misure che vengono solitamente adottate al Biosalud Day Hospital per promuovere la disintossicazione in un ambiente sicuro.

Il supporto nutrizionale è una parte importante della disintossicazione per ridurre al minimo il carico tossico. Attraverso il cibo abbiamo accesso diretto all'intestino. Pertanto, l'alimentazione serve come mezzo diretto per influenzare positivamente i principali organi di disintossicazione. Inoltre, l'intestino è direttamente collegato al fegato, che può quindi essere stimolato direttamente da vari alimenti.

Per una depurazione ottimale del fegato e del tratto intestinale, la dieta durante la Settimana di disintossicazione del Day Hospital Biosalud consiste in un'alimentazione biologica, basata su frutta e verdura di coltivazione biologica, senza glutine e senza zucchero. Man mano che l'organismo si depura e si libera delle tossine, deve ricevere un supporto terapeutico. Ad esempio, quando i depositi di grasso vengono ripuliti e ridotti, le tossine liposolubili immagazzinate nel tessuto adiposo vengono rilasciate nel sangue. Le tossine liposolubili sono più difficili da eliminare, quindi potremmo aiutare il paziente somministrando acido alfa lipoico per legare le tossine organiche liposolubili. Queste vengono quindi espulse e non possono attaccare altri organi. Quindi, controlliamo e supportiamo.

Il nostro obiettivo è eliminare in modo sicuro le tossine dal tratto intestinale, dai polmoni, dalle cellule e dal tessuto connettivo tra le cellule. È particolarmente importante rendersi conto che alcune tossine possono bloccare proprio le vie di disintossicazione di cui abbiamo bisogno per l'eliminazione, innescando così un circolo vizioso.

Esistono vari metodi per disintossicare l'organismo, come il digiuno, programmi speciali di disintossicazione, l'esercizio fisico, la sauna, l'ipertermia molecolare, l'ipertermia corporea, l'INUSpheresis® o l'assunzione di erbe o integratori.

Cerchiamo di attivare i tre meccanismi di disintossicazione: disintossicare, depurare ed eliminare.

La disintossicazione intestinale comprende la clorella, un'alga d'acqua dolce, la zeolite, un minerale naturale di origine vulcanica, o il carbone medicinale. Ad esempio, quando la zeolite viene ingerita, si lega alle tossine come i metalli pesanti e le tossine presenti nel tratto intestinale. Le sostanze inquinanti vengono espulse e le nuove tossine passano immediatamente attraverso la parete intestinale. In questo modo, possiamo eliminare gradualmente le tossine dalla matrice del corpo attraverso l'intestino.

 La zeolite favorisce anche la disintossicazione attraverso il fegato. Il fegato disintossica le tossine nell'intestino tenue e spesso le stesse tossine vengono riassorbite nel colon. Questo fenomeno è noto in medicina come ciclo enteroepatico (intestino-fegato). La zeolite può aiutare a legare le tossine in modo che vengano espulse in modo sicuro.

I programmi di disintossicazione della Medicina Integrativa non solo forniscono una disintossicazione attiva, ma supportano anche gli organi di disintossicazione come fegato, intestino, sistema linfatico e reni. A tal fine, utilizziamo farmaci di supporto a base di erbe, terapia neurale e terapie come il drenaggio linfatico con pressoterapia e idroterapia del colon, o anche vari tipi di sieri Detox per via endovenosa.

Esistono alcuni importanti sistemi di disintossicazione che funzionano con nutrienti ed enzimi specifici. Un esempio è il sistema del glutatione, che consiste in tre aminoacidi, uno dei quali è la cisteina, che contiene zolfo. Nelle persone stressate, i livelli di glutatione possono diminuire e devono essere integrati di conseguenza. Gli enzimi che lavorano con il glutatione, come la glutatione perossidasi, hanno bisogno di selenio per funzionare efficacemente. Inoltre, la disintossicazione del tessuto connettivo e dell'ambiente interno può aiutare l'organismo a ritrovare la capacità di attivare i propri meccanismi di regolazione e a favorire l'eliminazione delle tossine attraverso il sistema linfatico.

Le tossine come i metalli pesanti presenti nell'organismo e i radicali liberi che ne derivano possono portare a disfunzioni e danni cellulari. È quindi importante, da un lato, neutralizzare i radicali liberi con gli antiossidanti e, dall'altro, ricostruire le cellule. A questo scopo, offriamo speciali sieri per via endovenosa per rigenerare cellule e organi.

Tuttavia, è importante notare che gli integratori da soli non sono sufficienti a promuovere una sana rigenerazione cellulare. Anche una dieta e abitudini sane, l'introduzione di ritmi naturali e di attività fisica, un sonno sufficiente e la riduzione dello stress sono fattori importanti per la rigenerazione cellulare e il mantenimento/miglioramento della salute.

Programma di disintossicazione del fegato e della cistifellea

Questo programma medico è pensato per chi soffre di problemi al fegato e alla cistifellea, di problemi gastrointestinali cronici, di emicrania, di sindrome metabolica, di nebbia cerebrale o di reumatismi, o semplicemente per chi vuole depurarsi in settimane regolari di detox.

Il Programma di disintossicazione epatica del Day Hospital Biosalud è studiato per disintossicare e contemporaneamente stimolare il metabolismo. In questo programma combiniamo la nostra esperienza pluriennale con la nutrizione, le terapie di disintossicazione e il digiuno per fornire una cura ottimale al fegato, alla cistifellea e al tratto intestinale. Ciò stimolerà il rinnovamento cellulare, aumenterà il metabolismo e vi farà sentire più energici.

La pulizia del fegato è intensa, ma molto efficace per rimuovere i "fanghi biliari" e altre tossine che sovraccaricano il fegato.

Vantaggi:

Questo programma è una meravigliosa esperienza di pulizia che vi permette di sentirvi liberi dallo stress tossico e vi consente di recuperare acutezza mentale e vitalità e di riequilibrare il metabolismo. Sarete sotto stretto controllo medico e in buone mani.

Suscríbete a nuestra newsletter